Páramo Danta

Páramo Danta è un’area protetta situata nella regione andina della Colombia, nota per la sua incredibile biodiversità e paesaggi mozzafiato. Questo ecosistema unico è caratterizzato dalla presenza di pascoli di alta montagna, laghi glaciali, foreste di nebbia e specie endemiche di flora e fauna. L’area è stata dichiarata riserva naturale nel 1977 e dal 2013 fa parte della lista dei siti Patrimonio dell’umanità dell’UNESCO. Páramo Danta è un tesoro naturale che rappresenta un importante patrimonio culturale e ambientale per la Colombia e per il mondo intero.

Páramo traduzione: scopri il significato di questo termine

Il Páramo Danta è una regione montuosa presente in Colombia, caratterizzata da una vasta estensione di terreno che si estende ad altitudini elevate. Ma cosa significa esattamente la parola “Páramo”?

Páramo è un termine spagnolo che indica un ecosistema di alta montagna, presente soprattutto nelle Ande sudamericane. È caratterizzato da un clima freddo e umido, con temperature che possono scendere anche sotto lo zero e una vegetazione composta principalmente da piante erbacee e arbusti.

Il Páramo Danta è uno dei più importanti ecosistemi di questo tipo in Colombia, con una vasta area di oltre 100.000 ettari che si estende in diverse regioni del paese. Questo ambiente è di grande importanza ecologica e svolge un ruolo fondamentale nel mantenimento della biodiversità della regione.

Il termine “Danta” si riferisce invece alla presenza di un grande mammifero, il Tapir, che vive in queste zone e rappresenta una specie protetta.

Il termine “Páramo” si riferisce a questo tipo di ambiente, mentre “Danta” indica la presenza di una specie animale particolarmente importante per la zona.

Correlato:  Animali terrestri: caratteristiche, respirazione, tipi, esempi