Piedi di loto: storia, processo bendati, conseguenze

I piedi di loto sono una pratica culturale che ha avuto luogo in Cina per secoli. Questa pratica prevedeva l’infanzia delle ragazze e il loro successivo processo di bendaggio dei piedi per renderli piccoli e delicati. Questo era considerato un segno di bellezza e di status sociale per le donne cinesi. Tuttavia, questo processo era estremamente doloroso e spesso portava a conseguenze negative sulla salute dei piedi delle donne. In questo articolo, esploreremo la storia della pratica dei piedi di loto, il processo di bendaggio e le conseguenze che questa pratica ha avuto sulla salute delle donne cinesi.

Che cosa sono i piedi di loto?

I piedi di loto sono una pratica tradizionale cinese che consiste nel bendare i piedi delle bambine fin dall’età di 4-5 anni, in modo da impedirne la crescita naturale e farli assumere una forma simile a quella di un fiore di loto.

Questa pratica, che ha avuto inizio nell’Impero cinese durante la dinastia Tang (618-907 d.C.), era considerata un simbolo di bellezza e raffinatezza ed era riservata alle famiglie aristocratiche. Si pensava che i piedi piccoli e bendati delle donne fossero particolarmente attraenti per gli uomini e rappresentassero un segno di status sociale.

Il processo di bendaggio dei piedi era molto doloroso e veniva effettuato piegando le dita dei piedi sotto il tallone e avvolgendole con bende strette, che venivano mantenute in posizione per diversi anni. Questo causava la rottura delle ossa dei piedi e la formazione di cicatrici dolorose.

Le conseguenze di questa pratica erano molteplici e spesso molto gravi. I piedi delle donne diventavano estremamente sensibili al dolore e alla pressione, rendendo difficile camminare e persino stare in piedi per lungo tempo. Inoltre, la deformità dei piedi poteva causare problemi di postura e di salute, come mal di schiena e problemi di circolazione sanguigna.

Correlato:  Custogni della regione dei Caraibi in Colombia

Nonostante i danni fisici e psicologici causati dalle piedi di loto, la pratica è rimasta diffusa in Cina fino alla metà del XX secolo, quando è stata bandita dal governo comunista. Oggi, le donne cinesi non vengono più sottoposte a questa pratica, ma molte anziane continuano a portare i loro piedi bendati come simbolo del loro passato aristocratico e della loro bellezza.

In sintesi, i piedi di loto sono una pratica antica e dolorosa che è stata utilizzata per secoli in Cina come simbolo di bellezza e raffinatezza femminile. Nonostante sia stata bandita dal governo, molte donne anziane continuano a portare i loro piedi bendati come ricordo del loro passato e della loro cultura.